Quel brutto incubo chiamato ALLERGIA

Quel brutto incubo, chiamato ALLERGIA

Milioni di italiani, soffrono di questo grave problema, purtroppo a carattere cronico. Con l’arrivo della primavera, del cinguettio degli uccellini e dello sbocciare di nuovi germogli e fiori, iniziano a farsi sempre più presenti sul territorio, i così tanto odiati, pollini!

Molte persone, per combattere questo tipo di allergia da inalanti fanno uso di farmaci come gli antistaminici, gli spray decongestionanti per il naso, e purtroppo talvolta dell’amico cortisone, anche se più che alleato lo definirei infido e perfido nemico, che giocando di nascosto, grazie alla sua potente ritenzione idrica, riesce a fare ingrassare le persone, quasi instantaneamente, bevendo anche solo dell’acqua.

Ma le allergie, non sono soltanto da inalanti. Infatti si possono diagnosticare diversi tipi di allergie: quelle da inalanti, da cibo, e da contatto.

Se le allergie da cibo, possono essere comunemente combattute con l’esclusione dell’alimento in questione dalla propria dieta, le allegie da contatto sono molto più imprevidibili. Infatti si possono manifestare in relazione al contatto con particolari metalli, e quindi vediamo l’allergia che va per la maggiore, ossia quella al nickel, oppure col contatto con determinate sostenze e tessuti.

Soprattutto nei prodotti cosmetici , si possono manifestare allergie molto fastidiose, perchè composti da diversi ingredienti, alcuni magari a noi sconosciuti, ma potenzialmente dannosi. E’ per questo che consigliano sempre di provare i nuovi cosmetici, su un angolino del braccio o della gambia, per evitare eritemi e quant’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *